Pubblicazioni

Open Literature. La cultura digitale negli studi letterari, a cura di Virginia Pignagnoli e Silvia Ulrich. «QuadRi», Quaderni di RiCognizioni IV, Università di Torino, Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne, 2016. (http://www.ojs.unito.it/index.php/QuadRi/issue/view/205/showToc), con contributi di:

- Cristina Trinchero, Dal libro al digitale e dal digitale al libro. Percorsi e sperimentazioni puntozero, pp. 13-33;

- Bianca Gai, Costruire il libro del futuro. Dematerializzazione, geolocalizzazione e realtà virtuale, pp. 35-51;

- Virginia Pignagnoli, Se il digitale entra nel romanzo. Appunti per una letteratura post-postmoderna, pp. 53-67;

- Silvia Ulrich, La svolta del digitale nella ricerca letteraria. Social network e blog: alcuni esempi in ambito germanofono, pp. 69-88;

- Carmen Concilio, Blogging the novel. Il ruolo del blog nel romanzo di Alissa York: Fauna (A Torontonian narrative), pp. 89-100;

- Roberto Nicoli, Incompiutezza compiuta. Sulla Twitteratura di Florian Meimberg, pp. 101-118;

- Roberta Sapino, Littérature(s) numérique(s). Note sullo studio della letteratura digitale in Francia, pp. 119-130;

- Eleonora Marzi, Tra linearità e causalità: le caratteristiche dell’ipertesto nella letteratura digitale, pp. 131-150;

- Damiano Cortese, Dal testo al territorio. (Ri)mediazione di patrimoni culturali e creazione di valore, pp. 151-158;

- Jean Marie Carey, La macchina sogna: storia digitale dell’arte nel web 3.0. Case study: Gli animali di Franz Marc, pp. 159-177.

Trinchero, Cristina. 2017. Il Piccolo Principe "Liberato". “Ricognizioni”, I/2017, http://www.ojs.unito.it/index.php/ricognizioni/issue/view/238/showToc

Con contributi di:

- Cristina Trinchero, Il Piccolo Principe, opera senza tempo. Per un bilancio della ricezione critica del romanzo di Antoine de Saint-Exupéry ieri e oggi, pp. 83-92;

- Oriana Bozzarelli, Le libertà de "Il Piccolo Principe". Storie ordinarie di business in pubblico dominio, pp. 93-104;

- Bianca Gai, Cosa si può creare con le opere in pubblico dominio? Riusi digitali liberi del Petit Prince, pp. 105-114;

- Federica Pogliano, Il Piccolo Principe liberato: nuove traduzioni in ambiente «puntozero». Un esperimento digitale, pp. 115-123.

Concilio, Carmen. 2016. A lesson in ‘Digital Humanities’. Teju Cole e Amitava Kumar, in “Il Tolomeo”, vol. 18 (2016), pp. 227-232.


Concilio, Carmen, 2016. South Africa’s New Archives. Literature, Photography and the Digital Humanities, in Word and Image In Literature and the Visual Arts, a cura di C. Concilio, M. Festa, Milano, Mimesis International, 2016, pp. 55-81.


Ulrich, Silvia. 2017. Twitteratur im Seminarraum. Bericht zu einem didaktischen Experiment am,, "Internet - Literatur - Twitteratur" (ed. A. R. Meyer), per i tipi di Peter Lang nella collana "Beiträge zur Literatur- und Mediendidaktik" (ed. B. Lecke, C. Dawidowski) (2018).

Pignagnoli, Virginia. 2018. Narrative Theory and the Brief and Wondrous Life of Post-Postmodern Fiction. Poetics Today 39.1 Winter 2018. https://doi.org/10.1215/03335372-426513

Trinchero, Cristina e Silvia Ulrich. 2018. Strategie ed esperimenti-pilota per la didattica delle letterature straniere nel mondo puntozero. Il progetto Open Literature, in «Iperstoria. Testi Letterature Linguaggi», 12, Fall/Winter 2018, pp. 73-90. https://iris.unito.it/retrieve/handle/2318/1685077/620407/Trinchero_Ulrich_Iperstoria_2018.pdf

Pignagnoli, Virginia. Surveillance in Post-Postmodern American Fiction: Dave Eggers's The Circle, Jonathan Franzen's Purity and Gary Shteyngart's Super Sad True Love Story. In Spaces of Surveillance: States and Selves. Eds. Flynn S. and Mackay A. Palgrave Macmillan.

https://link.springer.com/chapter/10.1007%2F978-3-319-49085-4_9